+1-757-224-0177     
Italiano
24/7 Live Chat Chiamateci

Domande frequenti: Qual é la differenza tra “Statement of identity” e “Standard of identity”?

La U.S. Food and Drug Administration (FDA) richiede che tutte le etichette di prodotti alimentari, bevande e integratori riportino delle dichiarazioni chiamate “statements of identity” (dichiarazioni d’identitá). Le aziende che cercano di conformarsi a questi requisiti riscontreranno molto probabilmente anche una definizione simile, chiamata “standard of identity” (standard d’identitá). I due termini sono strettamente collegati e capire ció che deve essere incluso nello “statement of identity” puó dipendere dalla conoscenza del concetto di standard.

Cos’é uno “Standard of identity”?

Uno standard d’identitá (standard of identity) stabilisce le proprietá, le caratteristiche e gli specifici requisiti di etichettatura a cui un prodotto alimentare deve adeguarsi al fine di essere identificato con un nome specifico. Nel dettaglio, uno “standard of identity” fornisce una descrizione della natura dell’alimento e il nome da utilizzare per identificarlo. Puó anche includere altri aspetti quali gli ingredienti opzionali inclusi e le differenti tipologie in cui l’alimento puó essere preparato.

Spesso, gli “standard of identity” riflettono la conoscenza e le aspettative del consumatore tradizionale rispetto a ció che costituisce un particoalre prodotto alimentare. Solitamente, vengono implementati in risposta a casi di frode e truffe a danno dei consumatori. Ad oggi, la FDA ha istituito  quasi 300 standard d’identitá, molti dei quali risalgono all’inizio e alla metá del XX secolo.

Ad esempio, il seguente titolo del “Code of Federal Regulations” 21 CFR 169.150  contiene lo standard d’identitá per “condimento per insalata”. Secondo lo standard, per essere etichettato come “condimento per insalata”, un prodotto deve essere un alimento emulsionato, semisolido, composto da almeno il 30%  di olio vegetale e che contenga un ingediente acidificante (come aceto o succo di limone), un ingrediente contenente tuorlo d’uovo e un composto a base di amidi o farine specifici. Un condimento per insalata puó inoltre contenere alcuni ingredienti opzionali come sale, spezie e acido citrico, alcuni dei quali sono soggetti a requisiti e restizioni ulteriori.

Gli standard d’identitá sono recentemente passati in primo piano a causa della pressione esercitata dal settore caseario affinché la FDA faccia applicare lo standard del “latte” per prodotti a base vegetale che non siano conformi allo standard, come il latte di soia e il latte di mandorla. Il Commissario della FDA Scott Gottlieb M.D. ha rilasciato una dichiarazione pubblica per affermare l’intenzione dell’Agenzia di modernizzare gli standard per riflettere nuove conoscenze in campo nutrizionale e incoraggiare l’innovazione del settore alimentare.

Cos’é uno “Statement of identity”?

Una dichiarazione d’identitá (statement of identity) é la dichiarazione del nome del prodotto alimentare che deve essere esposta nel riquadro principale (PDP) dell’etichetta. La normativa FDA stabilisce una gerarchia nella denominazione degli alimenti:

  1. Se un alimento é conforme a uno standard d’identitá, allora il nome specificato nello standard agisce anche da “statement of identity” per il prodotto
  2. Se il prodotto non é soggetto a uno” standard of identity”, lo “statement of identity” sará il nome comune o abituale dell’alimento (ad esempio, “crackers”, “biscotti”).
  3. In assenza di un nome comune, la dichiarazione puó utlizzare un nome descrittivo o, se la natura dell’alimento é ovvia, un nome creativo di comprensione comune per i consumatori.

Alcuni cibi possono essere soggetti a requisiti di nomenclatura stabiliti da normative, linee guida o “Compliance Policy Guides” (CPGs) distinte. Ad esempio, una CPG per noodles in stile asiatico stabilisce che questi prodotti alimentari non possano essere etichettati unicamente come “noodles”, poiché non conformi al rispettivo standard d’identitá. Tuttavia, la CPG consente alla dichiarazione (statment) d’identitá di contenere la parola “noodles” se accomapagnata da termini qualificativi come “cinesi”, “Chow Mein”, “giapponesi” o “ramen”.

Allo stesso modo, la FDA ha stabilito una CPG che consente di utilizzare il termine “cioccolato” sull’etichetta di un prodotto pur andando contro allo standard, se il prodotto alimentare contiene cacao come ingrediente aromatizzante e se tale prodotto non rientra nelle aspettative dei consumatori di contenere cioccolato tra gli  ingredienti (ad es. Budino al cioccolato). Altre normative impongono restrizioni ad alimenti non standardizzati, come creme spalmabili a base di arachidi, gamberi impanati, bastoncini di pesce e mix di succhi.

Adeguarsi ai requisiti per gli “Statement” e “Standard of identity” della FDA

La FDA richiede che gli  “Statement of identity” siano visualizzati chiaramente in grassetto. Devono essere “di una dimensione ragionevolmente relazionata alla parte stampata piú in evidenza” su ogni riquadro principale (PDP) dell’etichetta e “solitamente paralleli al lato su cui si appoggia la confezione…” Un prodotto che non presenta una dichiarazione d’identitá conforme é considerato  non correttamente etichettato (“misbranded”).

Inoltre, un alimento commercializzato come un prodotto che possiede uno standard d’identitá, ma che non si conforma a tale standard é ugualmente considerato “misbranded”. Ad esempio, nel 2015 la FDA ha emanato una warning letter a Hampton Creek Foods, Inc. per aver messo in commercio un prodotto come “mayo” che non soddisfaceva i requisiti di standard FDA per la maionese. Commercializzare prodotti non correttamente etichettati negli Stati Uniti é considerato un atto proibito che puó andare incontro a detenzioni, rifiuti e altre azione regolatorie.

Evitate violazioni di etichettatura prevenibili. Gli specialisti di Registrar Corp sanno quali prodotti possiedono standard d’identitá, i loro requisiti e il formato delle dichiarazioni d’identitá conformi. Il servizio di revisione etichette di Registrar Corp offre un rapporto completo con revisioni consigliate per le vostre etichette cosí come una versione pronta per la stampa, conforme alle piú aggiornate norme di etichettatura della FDA. Per maggiori informazioni, chiamateci allo +1-757-224-0177 o contattate 24 ore su 24 uno dei nostri specialisti tramite il servizio chat su www.registrarcorp.com/livehelp.